Il villaggio di Soussun, posto in una incantevole conca si trova a circa 2000 metri di altitudine.
Soussun è un antico villaggio Walser, risalente al ‘500, ed è una testimonianza del passaggio dei Walser in Val d’Ayas. Il popolo Walser, originario dell’alto Vallese Svizzero, nel XIV secolo durante i suoi spostamenti per traffici commerciali, si stabilì alle pendici del Monte Rosa, lasciando numerose testimonianze della loro presenza, soprattutto nelle caratteristiche costruzioni che si possono ammirare in questo villaggio.

Il borgo di Soussun è stato abitato stabilmente fino all’inizio del secolo scorso, e sono giunti a noi in buono stato di conservazione: il forno, il mulino, la cappella dedicata alla Madonna del Carmine e appunto i caratteristici “rascard”, abitazioni in legno e pietra, con i tipici “funghi” atti a dividere la parte in muratura dal fienile e dal granaio.